Questo sito web non utilizza alcun cookie di profilazione, ma soltanto cookies tecnici ed analitici. Cliccando su informativa si legge il testo o per proseguire bisogna accettare l’uso dei suddetti cookies.

Proclamazione Sciopero Nazionale di 24 ore per il giorno 26 marzo 2021

Si comunica che le Segreterie Regionali Autoferrotranvieri FILT CGIL — FIT CISL -UIL TRASPORTI — FAlSA CISAL hanno aderito Sciopero Nazionale di 24 ore per il giorno 26 marzo 2021 proclamato dalle Segreterie Nazionali per le seguenti motivazioni:

Con riferimento allo sciopero proclamato dalle Segreterie Nazionali con nota Prot. n. 64/2021/SU/TPL/mc dell' 11 febbraio 2021 in merito all'interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni, all'esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste dalla L. n. 146/90 e ss.rnm.ii e allo svolgimento della prima azione di sciopero nazionale di 4 ore del giorno 8 febbraio u.s., le Scriventi Segreterie regionali ben consapevoli della grave emergenza che ha colpito il Paese, ma altrettanto convinti che proprio coloro che hanno lavorato con impegno, professionalità e a rischio dell'incolumità personale, per consentire il diritto alla mobilità della cittadinanza, già duramente provata dall'inizio di questa terribile pandemia, non possono non aver riconosciuto il diritto al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e al miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali, sono ad indicare di seguito le modalità di svolgimento dello sciopero a cui potranno aderire tutte le lavoratrici e i lavoratori del TPL a sostegno della vertenza nazionale.

Lo Sciopero si svolgerà con le seguenti modalità:
PROVINCIA Dl CUNEO:
• dalle 8.00 alle 14.30
• dalle 17.30 a fine servizio
PROVINCIA Dl IMPERIA:
• dalle ore 8.30 alle 17.30
• dalle 20.30 a fine servizio
Saranno interessate tutte le linee gestite dalla Società Riviera Trasporti Piemonte SRL.